Crostata di crema a limone

Questa ricetta è perfetta per chiunque abbia a casa un albero di limoni. Io ho circa 3 kili di limoni freschi che mi sono portata da casa dei miei qui a Firenze. Così ho deciso di consumarli facendo una bella crostata. Essenziale è aver un limone non trattato, considerando che useremo anche la scorza.

INGREDIENTI PASTA FROLLA:

  • 300 gr di farina 0
  • 100 gr di burro (freddo)
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 130 gr di zucchero semolato
  • la scorza di metà limone
  • mezza bustina di lievito

INGREDIENTI FARCITURA:

  • 100 gr di zucchero semolato
  • 15 gr di burro
  • 2 uova
  • il succo di due limoni 
  • la scorza di 2 limoni

PREPARAZIONE:

PASTA FROLLA

  • in una terrina lavorare il burro a tocchetti con lo zucchero
  • unire un uovo intero e un tuorlo e la farina
  • mescolare il composto velocemente e trasferire il composto su carta da forno
  • stenderlo con il matterello e coprire con la pellicola trasparente 
  • lasciar riposare in frigorifero per 45 minuti

CREMA A LIMONE

  • in un pentolino sciogliere a fuoco lento il burro
  • togliere dal fuoco ed unire lo zucchero semolato ed i tuorli
  • rimettere il composto sul fuoco per 2-3 minuti e unire il succo di limone
  • cuocere per altri 3 minuti
  • imburrare una teglia di 24 cm e stendere la pasta frolla, bucherellando il fondo
  • infornare solo la pasta frolla per 10 minuti a 180° preriscaldato
  • farcire la crostata con la crema a limone e rimetterla in forno per altri 20-25 minuti (dipende un po’ dal forno utilizzato)
  • lasciar riposare per almeno 4 ore 

crostata_limone

 

6 Comments

  1. Francesca

    gennaio 9, 2017 at 7:40 pm

    Io ho giusto due belle piante di limone, di solito mi limitavo a preparare una crema leggera al limone che doveva servire per farcire qualche dolce, ma preferivo conservarla in un locale che ritenevo più adeguato.
    Il mio stomaco.
    Però non posso non provarla almeno una volta, i limoni “casalinghi” sono belli proprio perchè si possono usare al 100% e voglio sfruttarli….

    1. Il corno rosso

      gennaio 9, 2017 at 7:42 pm

      Hai proprio ragione. Mentre la preparavo, quel profumo era poesia. Qui a Firenze sto attenta a comprare limoni biologici ma non è la stessa cosa. Infatti non ti nego, che quando posso, mi porto anche le uova fresche 🙂
      Buona serata Francesca

      1. Francesca

        gennaio 9, 2017 at 7:49 pm

        Alla fine è sempre la scelta migliore poter conoscere a 360° la vera origine di ciò che si consuma….
        Grazie mille, felice serata anche a te 🙂

  2. It's Brunettetime

    gennaio 10, 2017 at 8:20 am

    Dalle foto mi sembra di sentire il profumo fin qui…..mmmmmmm

    1. Il corno rosso

      gennaio 10, 2017 at 5:32 pm

      Il profumo dei limoni : poesia ❤

Rispondi