Il Manicomio di Saint-Rémy, dove Van Gogh dipinse la notte stellata.

Durante il mio viaggio in Provenza non potevo certo perdermi l’itinerario sulle orme di Vincent Van Gogh.

Luoghi meravigliosi che hanno ispirato i più bei dipinti di Van Gogh.

Durante questo periodo a Van Gogh sono stati attribuiti più di 140 dipinti, fra i quali la Notte Stellata, esposta al Museum of Modern Art di New York.

IMG_7644
Il chiostro del manicomio di Saint-Remy de Provence rappresentato in un quadro di Van Gogh.

Era l’8 maggio 1889 quando Vincent Van Gogh entrò volontariamente nel manicomo di Saint-Remy de Provence. Aveva una sua stanza a disposizione per dipingere e solo sotto il controllo di un sorvegliante poteva dipingere all’esterno. Infatti, spostandosi a 500 mt dal manicomio, andando verso le campagne è possibile ammirare il paesaggio che ispirò il quadro “Prairie dans le montagnes”.

Van Gogh orme di Vincent Van Gogh
Prairie dans le montagnes – Van Gogh orme di Vincent Van Gogh

 Trovarsi in un dipinto di Vincent Van Gogh è un’emozione difficile da trascrivere ma semplicemente da vivere. Vi consiglio di non perdervi questa tappa se avete in progetto un tour alla scoperta della Provenza. Il percorso Van Gogh di St Remy è ben segnalato da piattelli tondi con la firma Vincent posti a terra. Una volta arrivati al manicomio, ancora oggi aperto, il percorso per i turisti è ben segnalato. Fantastico!

 

Load More
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

3 Comments

  1. Isa

    ottobre 14, 2017 at 2:54 pm

    Ma il manicomio è aperto come manicomio o come luogo turistico?

    1. Il corno rosso

      ottobre 14, 2017 at 3:58 pm

      Il manicomio è ancora attivo. All’ingresso c’è una stradina che porta al percorso turistico. 🙂

Rispondi