Look refugees in the eyes

Questo struggente video, prodotto per abbattere le barriere tra i rifugiati recentemente arrivati e gli europei, è basato su una teoria dello psicologo Arthur Aron: guardare per quattro minuti interrottamente qualcuno aumenta l’intimità.

Questo video mostra reazioni naturali e spontanee di persone che si incontrano per la prima volta e si capisce che i confini territoriali sono solo delle linee, che non potranno mai separare le persone.

Leave a Reply