Paccheri alla pescatrice

Quanti natali ho trascorso a casa a mangiare i paccheri alla pescatrice. Un pesce dall’aspetto non proprio piacevole, ma tra i miei preferiti. Piace tanto anche ai bambini, in quanto è un pesce abbastanza carnoso. Molto simile all’aragosta ma molto meno dolce.  La pescatrice io la mangio sempre con il pacchero, ed ecco la mia ricetta. Mi raccomando, non fate come me. Metteteci il prezzemolo.

INGREDIENTI:

  • 400 gr di rana pescatrice
  • 200 gr di paccheri
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • 10 pomodorini
  • olio evo
  • prezzemolo 
  • sale

 

PROCEDIMENTO:

  • La mia ricetta è talmente semplice che vi consiglio di accendere il gas sotto la pentola del fuoco e buttare la pasta ad inizio procedimento
  • Mettiamo a rosolare in 3 cucchiai d’olio uno spicchio d’aglio e la rana pescatrice già pulita
  • Una volta soffritta, aggiungere i pomodorini e mezzo bicchiere d’acqua e coprire
  • Lasciar cuocere per 5 minuti, poi spegnere il fuoco e trasferire la pescatrice in un piatto
  • Pulire la pescatrice e metterla a pezzetti nella pentola
  • Scolare la pasta ed aggiungerla alla rana pescatrice insieme un mestolo di acqua di cottura
  • Servire calda con del prezzemolo

 

pacchero2.JPG

 

Leave a Reply