3 cose da fare a Budapest

Budapest è una città bellissima, ricca di storia e di monumenti che ti  fanno rimanere senza fiato. Inoltre, visitare Budapest in questo periodo risulta molto conveniente grazie alle tantissime offerte volo+hotel che si trovano sui principali siti di viaggi. Io trovai un’offerta su Logitravel.

Ho visitato Budapest a Gennaio e prima di partire ero un po’ preoccupata per le temperature rigide, ma non lasciatevi demoralizzare. Compratevi un paio di calzamaglie e partite!

Visitate il più possibile la città che offre davvero tanto. E sopratutto non tornate a casa senza aver fatto una di queste cose. Io vi consiglio di farle tutte e tre, vi garantisco che ne vale davvero la pena per conoscere la vera Budapest.

  • Gita serale sul Danubio

Un’emozione indimenticabile. Il prezzo della crociera non supera i venti euro ed incluso, nei migliori tour, c’è la possibilità di degustare dell’ottimo vino ungherese. La gita dura circa 1 ora e mezza e ammirerete i principali monumenti di Budapest da una prospettiva davvero unica.

cosa_fare_a_budapest

Le terme di Szèchenyi esistono dal 1881. Un edificio antico con svariati percorsi termali e una vasca enorme con diverse temperatura all’esterno. Io ci sono stata la sera e nevicava, è stato bellissimo. Nella seconda vasca esterna nell’acqua, sono presenti le scacchiere per giocare a scacchi. Geniale!

szechenyi-thermal-bath-2-1024x768

Lo Szimpla Kert è uno dei più bei pub in cui io sia mai stata. Più precisamente è un pub in rovina, un fenomeno famoso a Budapest. Si tratta di edifici (molto grandi) abbandonati e rimessi a nuovo in maniera davvero originale. Girando per tutto il pub è possibile trovare persone che costruiscono oggetti curiosi ed innovati che poi lasceranno all’interno del pub stesso. Infatti non stupitevi se vi troverete a sorseggiare una birra seduti in una vasca da bagno. Il resto ve lo lascio scoprire.

una-terrazza-interna-del-szimpla-kert

4 Comments

  1. 76sanfermo

    dicembre 18, 2016 at 6:11 pm

    Ma che post fantastico…
    Le foto splendide , e un’energia che ti convince a prenotare per Budapest sui due piedi.
    Grazie!

    1. Il corno rosso

      dicembre 18, 2016 at 6:12 pm

      Grazie a te! Un posto originalissimo e allo stesso tempo tradizionale. Davvero da visitare. Buona serata

  2. polentaebaccala

    febbraio 11, 2017 at 3:48 pm

    Se ripassi da Budapest e vuoi conoscere qualche posto frequentato dai locali, io sto lì 🙂

    1. Il corno rosso

      febbraio 11, 2017 at 3:55 pm

      Ci tornerò sicuramente ☺️

Leave a Reply