Salsiccia e peperoni in padella

Un secondo piatto davvero veloce e saporito, da accompagnare con una buona fetta di pane. Con dei piccoli accorgimenti il risultato sarà più che soddisfacente. 

INGREDIENTI:

  • 4 salsicce
  • peperoni 1kg
  • 4 alici dissalate
  • 10 olive nere denocciolate
  • 7 capperi dissalati
  • 3 cucchiai di olio
  • sale q.b

PROCEDIMENTO:

  • per prima cosa, bisognerà spellare i peperoni quindi si potranno o cuocere a 180° nel forno o arrostirli sulla brace. L’importante è che dopo la cottura li chiudiamo 10 minuti in una bustina cuki (quelle per congelare). In questo modo la pelle andrà via molto velocemente.
  • mentre i peperoni sono chiusi nelle buste facciamo soffriggere le salsicce in un padella capiente con 2 cucchiai di olio
  • dopo circa 15-20 minuti aggiungere i peperoni (arrostiti e spellati)
  • togliere le salsicce dalla padella e conservarle in un piatto
  • aggiungere le alici, le olive, i capperi e coprire con un coperchio e lasciar cuocere per 10 minuti
  • aggiungere di nuovo le salsicce in padella e lasciar cuocere 5 minuti e aggiungere il sale (e prezzemolo, se gradite) e servire caldo

salsiccia_peperoni

3 Comments

  1. carla in cucina

    gennaio 21, 2017 at 2:20 pm

    una fetta di pane ci sta alla grande!!!ma ti immagini sta squisitezza in mezzo ad una piadina fatta in casa?mammaaaa!!!

    1. Il corno rosso

      gennaio 21, 2017 at 2:21 pm

      E allora mi devi dire la ricetta della piadina.. non l’ho mai fatta!🤗🤗

      1. carla in cucina

        gennaio 21, 2017 at 2:25 pm

        ma certo!!!io la faccio spessissimo!ingredienti per 1 piadina grande:gr 100 farina-1 cucchiaio di olio di oliva(oppure gr 10 strutto)sale,un pizzico di bicarbonato e acqua qb;impasta il tutto con acqua fino ad avere un conposto elastico.tira la pasta rotonda sottile poco meno di 5 mm e cuoci nella padella da crepe o in padella antiaderente o di ghisa o sulla pietra.puoi trovare molte varianti di piadina sul mio blog,cerca nella sezione pane e affini!buon lavoro!smack!

Leave a Reply