Come fare i cannelloni al forno – ricetta napoletana

Dall’unione del cannellone emiliano e l’intuizione partenopea nasce una magia: il cannellone al forno alla napoletana.

Ormai chi segue il mio blog ha intuito che le mie ricette sono quelle che ricordano la mamma, i pranzi domenicali, le proprie origini. La ricetta originale prevede l’utilizzo del ragù classico napoletano, ma spesso per ragioni di tempo preparo i cannelloni con una semplice passata di pomodoro, di ottima qualità.

Vediamo come preparare i cannelloni al forno.

INGREDIENTI:

  • 1 confezione di cannelloni all’uovo
  • 600 gr di carne macinata
  • 250 gr di ricotta
  • 350 gr di mozzarella
  • 150 gr di formaggio
  • 1,5 lt di passata di pomodori san marzano
  • basilico q.b
  • sale q.b
  • aglio
  • olio evo

PROCEDIMENTO:

  • In una tegame riscaldare abbondante olio evo e far rosolare uno spicchio d’aglio schiacciato
  • quando l’aglio sarà dorato, toglierlo ed aggiungere la carne macinata
  • lasciar rosolare la carne per una decina di minuti, dopodiché trasferire la carne in un piatto e lasciarla raffreddare
  • nello stesso tegame aggiungere la salsa e lasciar cuocere una 15 di minuti, aggiungendo sale e basilico
  • in una ciotola capiente mettere la ricotta, la mozzarella tagliata a dadini, un paio di foglie di basilico, la carne (che nel frattempo si sarà raffreddata) e due mestoli di salsa
  • amalgamare bene ed aggiungere un po’ di sale e il formaggio

cannelloni al forno - ricetta napoletana

  • farcire i cannelloni, mentre il forno si riscalderà alla temperatura di 180°
  • in una teglia da forno aggiungere sul fondo abbastanza salsa e adagiate ogni cannellone farcito
  • aggiungere altra salsa sopra i cannelloni e un’altro po’ di parmigiano (che non guasta mai)
  • infornare per 35 minuti, quando saranno pronti lasciar riposare almeno 10 minuti

cannelloni_al_forno

 

10 Comments

  1. 76sanfermo

    novembre 16, 2016 at 5:13 pm

    Le tue ricette oltre che apparire molto buone , sono facili da capire o da interpretare e anche piuttosto svelte e non difficili.
    Oggi , a furia di inventare nuovi sapori e di adottare presentazioni innovative ,non sappiamo più cucinare i “classici” o ,tuttalpiù ,improvvisiamo malamente con i vaghi ricordi delle nonne..
    A me piacciono i piatti esotici ,ma essendo italiana , voglio avere le basi della nostra cucina,magari un po’ attualizzate come fai tu!

    1. Il corno rosso

      novembre 16, 2016 at 5:26 pm

      Grazie mille del complimento. Ed hai proprio ragione, le cose che cucino sono facili e veloci perché sono stata studentessa fuori sede per tanti anni e questa più o meno è la mia scuola 🙂 Io, invece, vorrei riuscire assaggiare e cucinare piatti più particolari.. ma la realtà è che pubblico ciò che mi cucino quotidianamente quindi cose semplici, facili e genuine. 🙂

  2. vitaincasa il lato rosa della vita

    novembre 17, 2016 at 8:22 am

    Anch’io ho in programma una ricetta di cannelloni – tra un paio di settimane circa. Cosa c’è nell’aria che ispira a tutti cannelloni al forno? 🙂

    1. Il corno rosso

      novembre 17, 2016 at 8:37 am

      Tanta voglia di mangiare bene e stare a casa al calduccio 😁

  3. Isa

    novembre 18, 2016 at 1:42 am

    Mi sembra allettantissima!

  4. unaromagnolaincucina

    novembre 19, 2016 at 7:29 pm

    Brava!! Questi sono i migliori, le ricette più buone sono sempre le classiche! 👍💛💛

  5. carla in cucina

    novembre 20, 2016 at 10:00 am

    questi cannelloni sono una vera squisitezza!

Rispondi