Farfalle allo scoglio

Le farfalle allo scoglio, sono un primo di mare intramontabile.

Come tutti i grandi classici della cucina italiana è facile da preparare e ha un sapore unico, che ti riporta subito con la mente alle giornate estive trascorse in riva al mare o ai grandi pranzi domenicali di famiglia. 

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 190 gr di farfalle (trafilate al bronzo) 
  • 1 calamaro
  • 150 gr di gamberi
  • 200 gr di cozze
  • 200 gr di vongole
  • 12 pomodorini di ottima qualità  
  • olio evo
  • uno spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • sale

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa è necessario pulire il pesce:

  • Privare il calamaro della pelle e delle interiora, sgusciare i gamberi e privateli del filo nero interno. Tagliate il calamaro a pezzetti e lavatelo. 
  • Lasciare le cozze mezz’ora in acqua e sale, dopodiché raschiate le cozze e lavatele
  • In una padella con olio evo lasciate aprire le cozze ed eliminatele dai gusci
  • Filtrare il liquido di cottura delle cozze e conservarlo
  • Nella stessa padella di prima aggiungete altro olio evo, l’aglio, i calamari e i gamberi
  • Aggiungete anche i pomodori e lasciate cuocere il tutto fino ad ottenere un bel sughetto, aggiungere a metà cottura l’acqua di cottura delle cozze, filtrata precedentemente.
  • Cuocere la pasta in abbondante acqua salata
  • Quando la pasta è cotta mantecare ed aggiungere il prezzemolo tritato.

Come preparare le farfalle allo scoglio con vongole, gamberi e cozze

Rispondi